Il Lambrusco di Cantine Ceci ottiene il maggior punteggio su Decanter

I vini di Cantine Ceci di Torrile nelle pagine di una fra le più prestigiose e autorevoli riviste nel settore vinicolo a livello internazionale, Decanter, con il maggior punteggio assegnato. Il magazine britannico ogni anno dedica un numero speciale al nostro paese, “Decanter Italy”, dove fa una selezione del “best of” dei vini e distillati italiani. Nel numero appena uscito, il Lambrusco Terre Verdiane e lo spumante Otello Dry2 di Cantine Ceci sono annoverati fra migliori della produzione emiliana insieme ad altri grandi nomi che portano alto il nome del Lambrusco in Italia e all’estero. Terre Verdiane è nella “Top 11” dei vini Lambrusco stilata dal giornalista di Decanter con il punteggio più alto di 18.5, ottenendo così le “5 stelle”. Ha colpito molto il redattore inoltre, l’originale e particolare forma della bottiglia di Otello Dry2, presentato da Cantine Ceci a Vinitaly 2009 come il primo spumante ad essere contenuto in un’elegante bottiglia quadrata. Il giornalista la definisce “marketing geniale, sostenuto da vinificazione intelligente, con le uve Lambrusco raccolte in più fasi – alcune molto presto per la freschezza e altre in ritardo per la texture – e un po’ di Chardonnay invecchiato in botte. “Una grande soddisfazione – affermano i titolari di Cantine Ceci – essere annoverati fra le eccellenze italiane, in una rivista che viene letta in ben 90 paesi del mondo”.

SHARE :
Data pubblicazione: 06FEB
All

Post Author: lambrusco.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *