Otello è il vino più innovativo d’Italia

Otello Nero di Lambrusco della cantina di Torrile rappresenta la “Migliore Innovazione” nel vino. A decretarlo la giuria qualificata del Premio Internazionale del Vino 2012 promosso da Ais e Bibenda, che ieri sera, lunedì 28 maggio 2012, ha visto salire sul palco l’eccellenza dell’enologia italiana. Cantine Ceci si è aggiudicata il premio più ambito nel mondo vinicolo, considerato appunto l’Oscar del vino, nella categoria “Miglior Innovazione”, alla presenza di vip e dei volti più noti del mondo del vino. A ritirare il riconoscimento in rappresentanza dell’azienda parmense, l’enologo Alessandro Ceci. “Con questo riconoscimento – ha affermato – che è considerato il top nel nostro settore, sfatiamo definitivamente il mito del Lambrusco come figlio di un dio minore. Questo vino ha dato tanto negli anni e siamo convinti che non ha ancora finito di stupirci, soprattutto per quanto riguarda i numeri. La soddisfazione nel ricevere questo premio è grande. E’ un riconoscimento al nostro lavoro, ma soprattutto alla nostra intraprendenza e temerarietà. E’ la dimostrazione che anche in un settore come quello vinicolo, che può sembrare erroneamente più statico, idee e coraggio vengono premiati dai consumatori. I tempi sono cambiati: in un panorama di migliaia di vini buoni come quello italiano, osare fa la differenza, rinnovarsi continuamente, immedesimarsi nel consumatore e investire nella buona comunicazione. Comunicazione intesa in senso lato, includendo anche il packaging, caratteristica che ci distingue in tutto il mondo. In un momento difficile come quello che sta attraversando l’Emilia Romagna ci sentiamo di dedicare questo premio alla nostra gente, che siamo certi saprà rialzarsi con la forza e la dignità che la caratterizzano”. Il Lambrusco pluripremiato dell’azienda di Torrile, Otello Nero di Lambrusco, fresco della Medaglia d’Oro alla competizione francese Challenge International Du Vin, da oggi è quindi un vino da Oscar. Un evento che segna la storia del Lambrusco, da sempre considerato uno dei vini meno nobili, ma che sta vivendo, grazie all’impegno di produttori come Cantine Ceci, una nuova era, affermandosi nell’olimpo dell’enologia italiana e contribuendo così ad una nuova cultura del vino emiliano che ad oggi, è uno dei più richiesti all’estero.

Ufficio stampa
Nicoletta Calonaci 335 1979425
stampa@lambrusco.it

SHARE :
Data pubblicazione: 29MAG
All

Post Author: lambrusco.it

Un commento su “Otello è il vino più innovativo d’Italia

  • Djian henry

    (20 ottobre 2012 - 14:12)

    J ai decouvert vos produits
    Ou peut on trouver vos produits sur la côté d.azur française
    Ou vingtimille/san remo
    Merci de de répondre
    Henry djian

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *